Comitato Scientifico Centrale
del Club Alpino Italiano - dal 1931

Quando: 17-11-2018
Dove: Verona
Durata: 2 giorni

Sabato 17 e domenica 18 novembre 2018 a Verona si terrà il congresso nazionale degli ONC CAI: fissate le date!  Il congresso ha come obiettivo quello di delineare le linee strategiche riguardanti l’attività dei nostri titolati nei prossimi anni. Per questo motivo è necessario che tra tutti gli ONC si avvii sin da ora un percorso di dialogo e confronto che ci impedisca di giungere impreparati al Congresso Nazionale. Il Congresso nazionale, avrà infatti successo solo se per quella data ci si potrà confrontare su  tutta una serie di temi, proposte ed idee, sui quali costruire  il percorso dei prossimi anni. Le tematiche sono varie e attendiamo da tutti voi idee e proposte. Per dare voce alle vostre proposte è stato creato il gruppo facebook "Aspettando il convegno degli ONC 2018" all'indirizzo: https://www.facebook.com/groups/1905404843055877/

 

Informazioni logistiche

Il congresso si svolgerà a Verona presso il Circolo Ufficiali Unificato dell’Esercito di Castelvecchio

Cartina di verona

Cartina Castelvecchio

 

Quota di iscrizione

 

Quota di iscrizione 20€

Da versare sul seguente conto corrente:

CLUB ALPINO ITALIANO BANCA POPOLARE DI SONDRIO AGENZIA 21 MILANO VIA BONARDI 4 20133 MILANO

IBAN: IT48 W056 9601 6200 0000 0200 X27

BIC: POSOIT22 SWIFT: POSOIT22XXX

Indicando come causale: “congresso nazionale ONC

Farà fede la ricevuta del bonifico.

 

Cena di sabato 17

La cena è offerta ai partecipanti al convegno, gli ACCOMPAGNATORI che desiderano cenare insieme a noi saranno i benvenuti ma dovranno versare la quota di iscrizione di 20 Euro come contributo spese.

Schede di iscrizione

E' indispensabile compilare e inviare la scheda di iscrizione per essere registrati al convegno.

Compila la scheda di iscrizione

Prenota la cena di sabato

 

 

Prenotazione interventi

La giornata di sabato pomeriggio sarà dedicata agli interventi degli ONC per comunicare idee ed esperienze maturate nelle varie realtà regionali. Dato il numero degli interventi il tempo per ognuno di essi sarà limitato a 5 massimo 10 minuti per ognuno.

Abiamo raggiunto un numero elevato di prenotazioni e pertanto sono state sospese. Eventuali interventi potranno essere presentati durante la discussione della domenica mattina.  


Programma

 sabato 17 novembre

ore 14,30 registrazione dei partecipanti (saletta ingresso Circolo Ufficiali di Castelvecchio)

ore 15,00-16 interventi istituzionali e proiezione video inerente il CSC

ore 16-16,20 coffee break

ore 16,20-18,30 interventi prenotati

ore 18,30-20,00 passeggiata culturale facoltativa per Verona -

ore 20,00-21,30 cena offerta dal CSC

ore 21,30 concerto AL-TEI

Domenica 20 novembre

ore 9,30 inizio discussione e interventi prenotati

ore 10,30-10,45 coffee break

ore 10,45-12 discussione

ore 12-12,30 Distribuzione libretti titolati

ore 12,30-13 sintesi finale dei lavori

ore 13 presentazione della escursione prevista nel pomeriggio

ore 13,30 termine delle attività congressuali

ore 14,30 inizio escursione (vedi sotto)

 

Escursione di Domenica

"trekking urbano" , con partenza dal centro di Verona si arriverà al colle con il Castello di re Teodorico e ritorno. In caso di maltempo, si forniranno indicazioni per la visita di luoghi al chiuso; sono consigliate scarpe comode, scarponi NON necessari. Termine ore 17

 

 

Interventi degli ONC in programma

  

Nome e Cognome Titolo intervento Durata prevista in minuti
Ugo Scortegagna Analisi dell'ONC a 20 anni dalla sua nascita 10
Alberto Liberati autorizzazione titolato CSC all'accompagnamento in escursione (capogita) 5
Roberto GHIO Agire da ONC nella propria sezione 10
Anacleto Balasso Non aspettare che ti cerchino 7
PATRIZIA CARBONI  L'esperienza delCAI Sarzana "la figura dell'ONC come portatore di conoscenze culturali e turistiche del territorio" 6
vilma tarantino ruolo e aspettative dell'ONC al sud e in Campania 10
Luigi Iozzoli La formazione dell'ONC: osservazioni su un'esperienza appena conclusa. 10
GIUSEPPE BEN PERICOLOSITA' NATURALE E PREVENZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO 5
Alfredo Nicastri Il Cai, la scuola e l'etica della responsabilità 5
Milena Merlo Pich ONC, convenzioni con le istituzioni e scuole per la formazione 6
MariaTeresa Castaldi Scuola Primaria -formazione e concorsi 5
gabriele brambini ONc e università 5
Davide Berton Il gruppo grandi carnivori 10
Tarcisio Sartini I Grandi Cammini. Perché? 7
Nicola Vassallo Sentieri di migranti 5
FRANCO FINELLI Angelo Mosso, la scienza oltre le nuvole 5
anna maria martorano Impegno culturale e responsabile 5
Davide Tocchetto BioEnergia e Fitodepurazione nei rifugi alpini 5
Luca Pelicccioli Stambecco orobie 5
Carmelo Coco I giardini botanici alpini d'alta quota 2) le lagune dell'Alto Adriatico 5
MALAGOLA Guerrino e BORANGA Anacleto Didattica, botanica, educazione ambientale. L'esperinza del Giardino Botanico d'alta quota "A.Segni" al rifugio Vazzoler alle pendici del Monte Civetta. 10
Giovanni Margheritini ONC - prospettive per il futuro 15

 

 

 

Quando: 06-10-2018
Dove: Varallo Sesia
Durata: 2 giorni
Organizzato da: Comm. Calderini

La commissione scientifica ‘Pietro Calderini’ della sezione Cai di Varallo, in collaborazione con il Comitato Scientifico Centrale, organizza un convegno dedicato alle Iscrizioni su rocce, manufatti e affreschi dell’arco alpino, una fonte storica trascurata. Al convegno, che si svolgerà a Varallo (Valsesia), sarà associata un’escursione nelle alpi di Rima.

vai al sito dell'evento

Scarica locandina evento

Scarica locandina per i relatori

Leggi tutto...

Quando: 20-10-2018
Dove: Bologna

Il convegno è stato annullato

Il cambiamento climatico è sotto li occhi di tutti ma in montagna può pregiudicare la sicurezza delle attività che vi vengono svolte: escursionismo, cicloescursionismo, arrampicata, alpinismo su ghiacciai e cascate di ghiaccio. Proviamo a capire assieme ad esperti cosa si può fare per tutelarci e per cercare di tutelare la Natura. Convegno "Cambia il clima", Bologna, sabato 20 ottobre 2018, Centro sociale Montanari, via Saliceto 3/21, a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria e dall'autostazione.

In allegato il volantino col programma

Giunta alla sua VI edizione, la rassegna “Rifugi di cultura” promossa dal Gruppo Terre Alte propone quest’anno un evento estivo diffuso dedicato ai conflitti nella storia di Alpi e Appennini: dai forti di età moderna al brigantaggio, dalla Grande Guerra alla Resistenza, 18 rifugi della montagna italiana dai 660 ai 2200 metri di quota – dal Cuneese allo Zoldano dalla Ciociaria alla Daunia – si popolano di briganti e brigantesse, soldati e partigiani attraverso spettacoli, reading, escursioni, canti e racconti. Un’occasione per frequentare e rivivere alcuni momenti della tragica storia delle nostre montagne e ricordare il prezioso dono della pace.

Scarica la locandina

Scarica l'elenco delle manifestazioni

Il Gruppo Grandi Carnivori del Club Alpino Italiano, con il supporto del CAI Piemonte, del Comitato Scientifico Ligure Piemontese Valdostano e della Commissione Interregionale TAM Piemonte Valle D’Aosta; dopo gli importanti e partecipati convegni sul lupo e sull’Orso bruno organizzati nel 2016 e 2017, vi invita al prossimo Convegno -giornata nazionale di studio per i soci CAI- che si terrà a Torino il 10 marzo 2018 con il titolo LUPO E ZOOTECNIA MONTANA, esperienze, problematiche e prospettive.

Leggi tutto...