Comitato Scientifico Centrale
del Club Alpino Italiano - dal 1931

Il Gruppo Terre Alte propone a soci e sezioni di collaborare alla VIII edizione della rassegna RIFUGI DI CULTURA, evento estivo diffuso per la valorizzazione dei rifugi come promotori di cultura delle Terre Alte. L’iniziativa consiste nell’organizzare un evento di una o due giornate in un rifugio dell’arco alpino o appenninico, durante il periodo estivo (21 giugno-21 settembre 2020).

Scarica il modulo

Anche per il 2020 il Gruppo Terre Alte invita i soci CAI a rendersi protagonisti della ricerca, conservazione e divulgazione delle tante culture delle Terre Alte. Durante la selezione saranno favoriti i progetti che si avvalgono già di cofinanziamenti da parte di altri enti o di istituzioni, i progetti proposti da soci giovani (sotto i 35 anni) e i progetti che avranno come obiettivo la rivitalizzazione (economica, sociale, culturale) dei valori delle Terre Alte più marginali.

Scarica il modulo

Leggi tutto...

Durata: Tutto l'anno

Rifugi di letteratura

Giunta alla sua VII edizione, la rassegna “Rifugi di cultura” si veste di libri,storie e voci. I rifugi di letteratura ci accompagneranno, dagli Appennini alle Alpi, in un viaggio tra i tanti racconti della montagna, perché per capire le terre alte dei nostri giorni dobbiamo immaginarle, leggerle, raccontarle.

Sacrica la locandina degli eventi

Anche per il 2019 il Gruppo Terre Alte invita i propri soci a rendersi protagonisti della ricerca, conservazione e divulgazione delle tante culture delle Terre Alte. Durante la selezione saranno favoriti i progetti che si avvalgono già di cofinanziamenti da parte di altri enti o di istituzioni, i progetti proposti da soci giovani (sotto i 35 anni) e i progetti che avranno come obiettivo la rivitalizzazione (economica, sociale, culturale) dei valori delle Terre Alte più marginali.

Scarica il modulo

Leggi tutto...

Giunta alla sua VI edizione, la rassegna “Rifugi di cultura” promossa dal Gruppo Terre Alte propone quest’anno un evento estivo diffuso dedicato ai conflitti nella storia di Alpi e Appennini: dai forti di età moderna al brigantaggio, dalla Grande Guerra alla Resistenza, 18 rifugi della montagna italiana dai 660 ai 2200 metri di quota – dal Cuneese allo Zoldano dalla Ciociaria alla Daunia – si popolano di briganti e brigantesse, soldati e partigiani attraverso spettacoli, reading, escursioni, canti e racconti. Un’occasione per frequentare e rivivere alcuni momenti della tragica storia delle nostre montagne e ricordare il prezioso dono della pace.

Scarica la locandina

Scarica l'elenco delle manifestazioni

Anche per il 2018 il Gruppo Terre Alte invita i propri soci a rendersi protagonisti della ricerca, conservazione e divulgazione delle tante culture delle Terre Alte. Durante la selezione saranno favoriti i progetti che si avvalgono già di cofinanziamenti da parte di altri enti o di istituzioni, i progetti proposti da soci giovani (sotto i 35 anni) e i progetti che avranno come obiettivo la rivitalizzazione (economica, sociale, culturale) dei valori delle Terre Alte più marginali.

Scarica il modulo

Leggi tutto...